PlayGiove da "pensavo peggio"

Considerato il fatto che il Pippo é stato pressoché insopportabile da ieri mattina a ore 4:18 fino a ieri sera a ore 21:40,
considerato il fatto che al lavoro c’é del tedio misto a disorganizzazione mista a sfiducia,
considerato il fatto che l’occhio che scoppiò a Mimì un mese e mezzo fa é tornato a darle fastidio rendendole la faccia un pò asimmetrica per il gonfiore,
considerato il fatto che i dialoghi fra Mimì e Mau sono rari, disorganizzati e densi di incomprensioni di varia natura, per non parlare delle telefonate…

Beh, non va poi così male, fuori c’é il sole, l’aria é tiepida e Mimì si appresta a salire su di un autobus, probabilmente pieno di cinesi, che la condurrà ad una interessantissima e per niente prolissa riunione al Settore Comunicazione, dove la logorroicità é uno dei dogmi su cui si fonda il Settore stesso.

Menomale che esistono la musica
e le lacrime artificiali versione collirio monodose che, in attesa di quelle vere, sono comodissime da portare appresso:

-Robin Gibb     "Tragedy"
-Norah Jones    "Thinking About You"
-The Verve      "Bitter Sweet Symphony"
Annunci

Informazioni su mimimetallurgica

Sono io ma sono anche MimiMetallurgica e non sono ferita nell'onore, solo a volte.Ho un marito architetto ed un Pippo che CI somiglia, anche se tutti dicono che somiglia solo a lui.Al marito. Non sono un operaio siciliano ma per vivere faccio software. E per farlo son diventata una pendolare. Non é mai stata la mia passione ( il software; il pendolarismo già di più ). Diciamo che é stata più che altro una sfida. Vinta, sotto tanti aspetti ma non tutti. Diciamo che il software lo amo e lo odio. Diciamo però che ormai non riesco più a separarmene. Diciamo che se mi permette di scrivere e di leggere la vita allora lo amo di più. Mi piace perché mi permette di leggere Storie e raccontare Storie ed é dalle Storie che si impara a vivere. Mi piace perché mi permette di leggere di Canzoni e scrivere di Canozni ed é anche dalle Canzoni che si impara a vivere. A vivere meglio. Le persone, le cose e le storie presenti in questo spazio stanno a metà fra la realtà e la fantasia. A volte.
Questa voce è stata pubblicata in battaglie, musica. Contrassegna il permalink.

4 risposte a PlayGiove da "pensavo peggio"

  1. Kagome2009 ha detto:

    Hai tantissimissima comprensione da parte mia!
    e penso dal 75% di tutte le altre donne del mondo… forse la percentuale scende per la faccia assimetrica!   ;-PPP
    Notte.

  2. MaxHunter ha detto:

    In genere alle riunioni sulla comunicazione domina l’incomunicabilità  !
    Coraggio, oggi è venerdi  !

  3. utente anonimo ha detto:

    sia lodato il Trium !
    sempre sia lodato.

  4. utente anonimo ha detto:

    Cara Mimì hai proprio ragione, se non si sta attenti ad accorgersi di quanto di buono succede ogni giorno non ci si arriva più! delle mie comunicazioni odierne, solo un breve contatto pomeridiano può risultare passabile, per il resto per ora non si comunica proprio, manca pure l’intenzione mi pare… ma questa è un’altra storia etc etc.
    il bollettino metereologico odierno riporta per oggi sole e pioggia. Domani? arriverà l’inverno e speriamo sia carico di doni.

    AcidJuicy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...