IPhonePlayMerc

Mimì stava giusto pensando, mentre mangia pane e lardo di colonnata (beh, quando ci vuole ci vuole, no?)
che sì, l’IPhone sarà anche un fantastico, e invidiatissimo dalla Mimì stessa,
smartphone-con-scocca-monoblocco-basato-sull’ Apple OS X-con-supporto-alle-reti-GSM Quadband-e connettività-EDGE-e-GPRS-il-cui-display-ha-una-risoluzione-di-320×480-pixel-con-una-fotocamera-integrata da 2 megapixel-laTecnologia Bluetooth-purequella Wi-fi- il vivavoce integrato-la gestione della posta elettronica -le suonerie-polifoniche e il lettore MP3…. però…. sul suo magico display ci rimangon delle ditate unte da paura, come sui pali dei tram.
Non si puol guardar, povero IPhone.Ora lo rendo al collega.Così, unto di lardo di colonnata.

-Max Gazzé             "Una musica può fare"
-Francesco Nuti     "Puppe a pera"
-William Pitt             "City Lights"
-Caroline Loeb       "C’est La Ouate"
-Elvis Presley          "Heartbreak Hotel 56"

Annunci

Informazioni su mimimetallurgica

Sono io ma sono anche MimiMetallurgica e non sono ferita nell'onore, solo a volte.Ho un marito architetto ed un Pippo che CI somiglia, anche se tutti dicono che somiglia solo a lui.Al marito. Non sono un operaio siciliano ma per vivere faccio software. E per farlo son diventata una pendolare. Non é mai stata la mia passione ( il software; il pendolarismo già di più ). Diciamo che é stata più che altro una sfida. Vinta, sotto tanti aspetti ma non tutti. Diciamo che il software lo amo e lo odio. Diciamo però che ormai non riesco più a separarmene. Diciamo che se mi permette di scrivere e di leggere la vita allora lo amo di più. Mi piace perché mi permette di leggere Storie e raccontare Storie ed é dalle Storie che si impara a vivere. Mi piace perché mi permette di leggere di Canzoni e scrivere di Canozni ed é anche dalle Canzoni che si impara a vivere. A vivere meglio. Le persone, le cose e le storie presenti in questo spazio stanno a metà fra la realtà e la fantasia. A volte.
Questa voce è stata pubblicata in informatica, lavoro, musica, pausa. Contrassegna il permalink.

6 risposte a IPhonePlayMerc

  1. superegovsme ha detto:

    lardoooooo di colonnataaaaaaaa
    (da pronunciarsi in “assetto Homer Simpson”)

  2. intornoai40 ha detto:

    roba leggera. solo a leggere il post mi sento sazio

  3. MarraS ha detto:

    @tuttieddueeee: invece l’ho digerito come nientanfuss, cari miei.
    E mi sento proprio appagata, sì sì.
    Stasera vado a nanna con un voglia levata, come diceva mia nonna 😉

    Mimì

  4. capehorn ha detto:

    Non c’è giustizia a sto mondo.
    Per punizione il tuo collega non ti dovrebbe più imprestare l’IPHON.

  5. riccio84 ha detto:

    Una musica può fareeee…lililli…lalallaaaaa…
    troppo bellina codesta canzoncina!!!

  6. RunaDelGiglio ha detto:

    oh per carità l’i phone!!!! Se l’è comprato il mio maschil genitore e a me, figlioletta prodiga (ma dove????) mi è toccato installare cose di cui non capisco una benemerita mazza di niente…. solo a sentire il suono “i phone” mi viene il mal di stomaco….
    Non sono fatta per queste cose super tecnologiche io.
    Vaglielo a spiegare, al maschil genitore, convinto che io sia un genio dell’informatica solo perchè so scrivere su word!
    Muahhahahahahahahahha.
    Un bacio cara!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...