Scene di ordinaria follia (I Topi dell'Azienda parte 1°)

Pare che il Topo dell’Azienda stamani, con la sua manìa di lasciarsi dietro sempre porte chiuse, abbia chiuso fuori dell’ufficio molti colleghi topi.
Pare che la collega Petra, che stava lavorando ad un progetto assieme a lui nella sua stanza e che avesse ripetutamente annunciato di volerlo ammazzare, stremata da tutte le sue psicosi nel complicarsi l’esistenza, avesse nella  stanza del Topo  la propria borsa, il proprio badge ed il proprio cellulare.
Pare che la Petra stia per diventare nonna, ha la nuora in ospedale con le doglie.
Pare che si siano mossi dalla loro postazione di lavoro per andare in bagno lei e per recarsi da un collega nella stanza accanto lui, il Topo.
Quando la Petra ha sentito squillare il suo cellulare ed ha fatto il gesto di uscire dal bagno per andare in stanza a rispondere ha trovato la porta chiusa.
Petra, stavolta con la faccia grigia e gli occhi bassi, ha semplicemente urlato. Urlato e urlato.
Gli altri Topi invece tutti con le lacrime agli occhi, ma dal ridere.

Annunci

Informazioni su mimimetallurgica

Sono io ma sono anche MimiMetallurgica e non sono ferita nell'onore, solo a volte.Ho un marito architetto ed un Pippo che CI somiglia, anche se tutti dicono che somiglia solo a lui.Al marito. Non sono un operaio siciliano ma per vivere faccio software. E per farlo son diventata una pendolare. Non é mai stata la mia passione ( il software; il pendolarismo già di più ). Diciamo che é stata più che altro una sfida. Vinta, sotto tanti aspetti ma non tutti. Diciamo che il software lo amo e lo odio. Diciamo però che ormai non riesco più a separarmene. Diciamo che se mi permette di scrivere e di leggere la vita allora lo amo di più. Mi piace perché mi permette di leggere Storie e raccontare Storie ed é dalle Storie che si impara a vivere. Mi piace perché mi permette di leggere di Canzoni e scrivere di Canozni ed é anche dalle Canzoni che si impara a vivere. A vivere meglio. Le persone, le cose e le storie presenti in questo spazio stanno a metà fra la realtà e la fantasia. A volte.
Questa voce è stata pubblicata in topi. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...